Biblioteca di Filosofia


I fondi della Biblioteca
La Biblioteca del Museo pedagogico


 

 

Ringraziamenti e riconoscimenti a quanti hanno contribuito

La realizzazione di questo progetto ha richiesto diversi anni di lavoro e di attività straordinaria che è stata svolta nello scarso tempo lasciato libero dalle attività quotidiane. I risultati conseguiti sono stati  raggiunti grazie alla collaborazione e all’intelligente operosità di tutti i bibliotecari di questa Struttura che hanno partecipato con entusiasmo alle fasi progettuali e di  realizzazione. Riconoscimenti particolari vanno a Carla Simone che si è impegnata su diversi fronti: ha catalogato il Fondo di Pedagogia che è rimasto nel patrimonio di questa Biblioteca; ha istruito e seguito i tirocinanti che si sono alternati nella trascrizione dei Registri topografici della Biblioteca del Museo Pedagogico; ha curato gli aspetti organizzativi delle digitalizzazioni eseguite da Google di cui si dice di seguito. A Loredana Catalani che ha catalogato la Miscellanea del Fondo di Pedagogia, ossia gli Opuscoli della Biblioteca del Museo Pedagogico rimasti nel patrimonio di questa Biblioteca; ha provveduto alla digitalizzazione degli Opuscoli inerenti l'insegnamento primario e l'alfabetizzazione nelle prime decadi dell'Italia unita; ha realizzato la copia digitale del « Giornale del Museo d'istruzione ». A Paola Zenobi che ha provveduto alla ricognizione e alla catalogazione dei periodici della Biblioteca del Museo Pedagogico, sia quelli rimasti nella disponibilità della Biblioteca di Filosofia che quelli Trasferiti alla Facoltà di Magistero. Ad Antonietta Rossi che ha partecipato alle fasi progettuali e che ha revisionato i cataloghi destinati alla pubblicazione. Una particolare menzione va riservata ai tre tirocinanti che con interesse e passione si sono alternati nella impegnativa trascrizione dei titoli riportati nei Registri topografici e nella successiva identificazione dei corrispettivi elementi bibliografici: si tratta di Luca Bottega (allora studente del Corso di Laurea in Scienze archivistiche e librarie); di Michela Perino (allora studentessa del Corso di Laurea in Scienze archivistiche e librarie); di Giuseppina Maria Sutera che ha svolto due tirocini, il primo in relazione al Corso di Laurea in scienze archivistiche e librarie, il successivo in occasione della Laurea magistrale in Archivistica e biblioteconomia. La presentazione della Biblioteca si giova pure delle digitalizzazioni che sono state effettuate grazie ad un accordo tra Google e il MIBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali al quale ha aderito La Sapienza tramite SBS Sistema Bibliotecario della Sapienza che si ringrazia.  Un sentito ringraziamento va anche a Nicoletta Maiocco, direttrice della Biblioteca centrale della Facoltà di Ingegneria "G. Boaga" della Sapienza, che ha concesso la digitalizzazione del « Giornale del Museo d'istruzione e di educazione ».

 

Index

Università di Roma “La Sapienza” –  Biblioteca di Filosofia
Via Carlo Fea, 2 – 00161 Roma – Tel. 06.49917212  Fax  06.49917309 – http://bibliotecafilosofia.uniroma1.it/